Compagnia teatrale

Direzione artistica e Regista stabile: Paola Bruna
Prima attrice: Lidia Fiorenzano
Primo attore: Maurizio Cascino

Produce spettacoli incentrati su tecniche contemporanee e su drammaturghi internazionali. Particolare attenzione viene data alle tematiche femminili trattate da autori e autrici della modernita (Wesker, Buzzati, Maraini,ecc.)
Produce Rassegne teatrali: Un Teatro per la Giudecca – TeatroDonna – Donne in Scena.
teatro2

teatro1

REPERTORIO

(spettacoli circuitati e destinati a riprese)

  • M’ama, non m’ama – collage di poesia e prosa amorosa
  • Folli Femmine Futuriste – scritti in versi e in prosa delle artiste futuriste
  • Yerma di F.G.Lorca
  • Hauspostille di B. Brecht
  • Mirandolina e le altre da C. Goldoni
  • Fede di Dacia Maraini
  • Tono in mi bemolle maggiore da Beton di Th. Bernhard
  • La Lupa di Verga
  • El Refolo di A. Rosselli
  • Donne di Cuori – 3 Ritratti di Madri di A.. Wesker
  • Trittico nero di D. Buzzati (Spogliarello, l’Orologio, Orfi) in ripresa
  • Lezioni d’Amore di Dacia Maraini
    Per una completa panoramica della produzione della Compagnia Teatrale Studio Insieme consultare il sito del Centro Culturale Candiani di Mestre: www.mestrenovecento.itGLI SPETTACOLI di STUDIO INSIEME SONO DIRETTI da PAOLA BRUNA

    PAOLA BRUNA

    Dopo le prime esperienze teatrali con Giovanni Poli a Venezia, trasferitasi a Parigi e a Londra per motivi di studio (si laurea negli stessi anni in Lingue e Letterature Straniere presso l’Università di Cà Foscari) segue corsi, stage e training attoriali condotti da Barba, Grotowsky e-determinanti per la sua formazione artistica- da Peter Brook e Meredith Monk. A Londra prosegue lo studio della danza iniziato a Venezia e Roma presso la London Contemporary Dance School e quindi partecipa all’attività teatrale della compagnia d’avanguardia ‘Hesitate and demonstrate’. A Parigi firma e sue prime coreografie che esegue con Yves Chassin della Compagnia Internazionale del Marchese de Cuevas. Rientrata a Venezia fonda dapprima una molto attiva Scuola di Danza e quindi privilegiando il Teatro di Parola la Compagnia Teatrale Stabile ‘Studio Insieme’ che produce spettacoli (dalla stessa diretti) presso Teatri ed Enti Culturali a Venezia, Mestre, Treviso, Padova, Verona,Trento. E’ socio fondatore dell’Associazione Culturale ‘Studio Insieme – di cui il Laboratorio Teatrale omonimo è parte integrante – che si propone di incentivare la conoscenza e la pratica delle arti in particolare tra i giovani. Ha ideato Rassegne Teatrali a Venezia e Mestre incentrate sul ‘Fare Teatro al Femminile’ (Donne in Scena-TeatroDonna) producendo pièce di Verga, Maraini e Zambrano, di Wesker, Pinter e Buzzati. E dei veneti Selavatico, Valeri, Rosselli e Goldoni. Conduce corsi di scrittura poetica, come pure reading e spettacoli aventi a soggetto i principali poeti internazionali: Lorca, Pavese, Brecht, Cvetaeva, Rosselli, Merini, Sexton, Bachmann, Pasolini, Laforgue, Neruda, Bukowski. Ha pubblicato suoi scritti poetici per Editoria universitaria (‘Come Ofelia’), Supernova (‘Città della Mente’), Campanotto Editore (‘Bocca Barocca’). Sue poesie appaiono in Libroitaliano e in Contemporary Poems (ed. I.P. H.) e sua prosa in Helvetia Edizioni. E’ Critico di Danza de ‘Il Gazzettino’ di Venezia – pagina nazionale.

    Alcuni stralci da recensioni di spettacoli prodotti da ‘Studio Insieme’ A proposito di:

    Folli Femmine Futuriste- ‘In genere, il limite di queste iniziative ‘underground’ sta in una cronica mancanza di professionalità, tuttavia a volta capita di imbattersi in spettacoli ben costruiti e ben confezionati, che non hanno niente da invidiare a quelli messi in scena dalle compagnie importanti…. ‘ Il Gazzettino – R. Bugaro
    M’ama, non m’ama – ‘.. un teatro di concetti, di argomenti, di illuminazioni….recitazione e scelte sonore, compattezza visuale e ritmo si intrecciano secondo invenzioni che introducono…. a un’algebra di vetro… numerosi i virtuosismi scenici…le dissolvenze, le malizie… ‘ Il Gazzettino – F. Zangrando)
    La Lupa- ‘.. Paola Bruna continua ad offrire convincenti prove della sua notevole sensibilità artistica… applausi anche a scena aperta nei momenti di maggiore tensione drammatica…. e molte chiamate alla fine all’indirizzo dei tre principali interpreti…. ‘ Il Gazzettino – P. Accattatis Fede – ‘… un inquietante quanto impietoso affresco di un vivere quotidiano…. diretti da Paola Bruna… interpreti innegabilmente sicuri e convinti…. recitazione serrata….’ Il Mattino di Padova – m.v.m.
    Yerma – ‘Paola Bruna ha diretto questa storia… senza dimenticare la propria ‘origine’ di innamorata della danza…. ha analizzato con grande puntualità la figura femminile..’ Il Gazzettino – C. Barbacini
    Il sole dentro la sera – ‘…. ovvero poesia, musica e danza nella poesia di Lorca… ‘pastiche’ di voci che si sovrappongono … con effetti di indubbia spettacolarità.’ La Nuova Venezia – G.Barbanti
    Spogliarello – ‘….Ecco quindi Paola Bruna dar vita a un intelligente, acuto omaggio a Buzzati… rinverdendo le sue innate eccellenti doti di attrice… Il suo è in realtà uno ‘spogliarello’ metafisico, esistenziale… di una vita tormentata che… ha disegnato con straordinaria bravura.’ Il Gazzettino – P. Accattatis
    Trittico Nero – ‘…riflessione sul tempo… dimensione del brivido…tra teatro da camera e satira di costume il ritratto-spogliarello di Velia, impersonata magistralmente da Paola Bruna…’ L’Adige -Trento – K.Malatesta
    Lezioni d’Amore – ‘… Sul palcoscenico l’attrice e regista veneziana Paola Bruna nel ruolo di una eccentrica diva…. nascono vere e proprie lezioni di teatro dove la parola teatrale diventa un evento ricco di valori psichici e mitici, strumento per l’acquisizione di valori etici ed estetici…. ‘ Il Trentino-Trento – s.ma ‘… Paola Bruna, interprete perfetta di Rosatea…’ L’Adige -Trento – M. Vi
    La settima invitata – ‘.. Paola Bruna artista veneziana di fantasioso ingegno e di straordinaria sensibilità (evoca) la figura di Melina Rosselli… Spettacolo… reso possibile grazie all’intelligente regia della Bruna posta su un binario di alta tensione…’ Il Gazzettino- P. Accattatis
    Graffiti – ‘.. schegge diverse ma rispondenti a una tematica unitaria caratteristica in Harold Pinter.. un caleidoscopio, specchio della realtà quotidiana tormentata da angosce e minacce…’ Il Gazzettino – C. Colucci
    Antigone- ‘… con questa sua coraggiosa operazione teatrale Paola Bruna prosegue e allarga la visuale su un mondo ‘al femminile’ che diventa…punto di incontro e di dialogo con lo spettatore…al sottile intellettualismo, la Zambrano, e qui con lei Paola Bruna, contrappone la voce del cuore.. ‘ Il Gazzettino – P. Accattatis

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...